Business to business

ARCHMARATHON oltre ad essere evento culturale ed Award, è anche un evento di promozione commerciale attraverso l’organizzazione di una fitta agenda di matching fra gli Studi partecipanti e le aziende.
I 45 architetti, in virtù di una delle regole di ingaggio sottoscritte al momento dell’accettazione di partecipazione, dovranno dare la propria disponibilità ad effettuare nei tre giorni un incontro di 20’ con almeno 15 delle 30 aziende presenti.
L’organizzazione raccoglierà la lista delle preferenze di incontro di ciascuna azienda e organizzerà un’agenda in modo da garantire a ciascun partner l’incontro con almeno 15 degli Studi presenti.
Ovviamente le aziende potranno contare anche sull’incontro con i numerosi professionisti italiani che interverranno all’evento in qualità di visitatori.
A garantire il regolare andamento degli incontri one to one, verranno affiancati a ciascun Studio partecipante gli ArchAngels: studenti di architettura e design, preselezionati dall’organizzazione, che per i tre giorni si prenderanno cura del singolo studio assistendolo nella gestione del calendario incontri e per ogni necessità logistica.
Gli ArchAngels in questo modo potranno partecipare all’evento come veri protagonisti e coltivando la possibilità concreta di instaurare interessanti rapporti con studi internazionali per eventuali futuri stage.